Cinque buoni motivi per chiamare un Coach

Ultimamente mi è capitato di parlare spesso della mia professione, e una delle domande piú frequenti che ricevo è: ma a che cosa serve un essential coach?

Per rispondere mi vengono in mente cinque esempi pratici, in cui un processo di Coaching puó essere di grande aiuto.

  1. Stai preparando una presentazione in pubblico e vuoi che tutto vada liscio, ma non ne sei del tutto sicura. Con l’aiuto di un Essential Coach puoi costruire sicurezza, tranquillità e carisma, partendo dalla base, e lavorando con le emozioni che possono metterla a rischio.
  2. Vedi le luci di natale giá montate per strada, e l’idea dei regali, delle feste e delle cene in famiglia ti produce stress. (Nella foto di inizio puoi vedere la sfilata dei Re Magi a Barcellona) Le feste sono occasioni di ritrovo e di celebrazione, ma hanno anche un lato di aspettativa, stress ed esigenza, che con l’ aiuto dell’ Essential Coaching puoi elaborare a tuo favore, per goderti le festività al 100%.
  3. Fai un mestiere “creativo” ma a volte la creatività sembra si sia esaurita da un po’. Molti sono i fattori, esterni ed interni, che possono influire sulla nostra capacitá di produrre ed elaborare contenuti e di comunicarli a colleghi e clienti in modo efficace. Come Essential Coach ho il piacere di accompagnare artisti, designer e musicisti nel loro percorso verso la creatività che sorge dalla Saggezza e dall’ Essenza. È una delle cose che piú mi appassionano.
  4. Un pensiero frequente della domenica pomeriggio è “Uff, domani è giá lunedì. Quando arriva venerdí prossimo?”. Il “non vedere l’ora” è un sintomo della necessitá di cambiamento. I lunedí non hanno colpa, è quello che ci metti dentro che non ti piace. Contatta con un Essential Coach per iniziare un cambiamento sostenibile e duraturo nella gestione del tuo tempo.
  5. Hai sentito una canzone per radio e ti è presa la voglia di chiamare un(a) ex. Chiama piuttosto un Essential Coach, e scopri come puoi gestire le tue emozioni con calma e consapevolezza. Le tue relazioni non faranno che migliorare.

E qui viene un bonus sorpresa, con il n. 6!!

6. Un amico che vedi spesso non fa altro che parlarti dei suoi problemi e tu non sai come aiutarlo a risolverli (o per lo meno a cambiare argomento). Il mio suggerimento è: regalati e regala un pack di sessioni di Essential Coaching. Ne trarrete beneficio entrambi! (Come al punto 2, il Natale si avvicina 😉 )

Ti riconosci in una o più di queste situazioni? Cosa aspetti dunque?

Contattami subito per una consulta gratuita, può essere in persona o via skype.

Ale Furvis
Essential Coach Certificata – ACC ICF Coach
alefurvis@gmail.com

Sello CoachEsencialCertificadoNivel1 ACC_WEB

Sotto pressione

La pressione mi schiaccia, schiaccia anche te, nessuno si fa domande sotto pressione, quella che fa bruciare un edificio fino a farlo crollare, che divide in due una famiglia, che butta in strada la gente. Bah bah bah bah bah bah 
È il terrore di sapere di che cos’ è fatto questo mondo, guardando certi buoni amici gridare “fatemi uscire”! Prega che domani mi porti piú in alto. Pressione sulla gente, pressione per strada.

Continue reading

Image

I 7 Tempi per essere in sincronia con te stesso

time

10 min. walk (7 if run a little!)

Se corri arrivi prima! Non ho mai tempo! Queste sono tra le frasi piú comuni che sentiamo pronunciare in questi giorni.

A questo proposito, una buona riflessione è: fai in modo da essere tu il padrone del tuo tempo, non viceversa.

Rispetta e gestisci il tempo a tua disposizione, in modo da sincronizzare i tuoi bioritmi con la Natura.
Secondo il Dr. Daniel Siegel, una maniera intelligente di utilizzare il tempo è dedicare ogni giorno una combinazione equilibrata dei seguenti 7 “Tempi”, in modo da sostenere il nostro benessere e la nostra crescita interiore. Continue reading

Image

Le 9 qualità di una vita piena

foto blog

In un suo articolo, Joan Borysenko indica 9 punti essenziali che caratterizzano una vita piena. Eccoli:

1.Curiosità: Apertura, spaziosità e presenza mentale.

2.Fermezza e determinazione:  L’abilità di centrarsi e trovare la calma interiore.

3.Intelligenza emozionale: Consapevolezza di sé (Come mi sento?) ed empatia (Come ti senti?) Continue reading

Epimeleia Heautou, o l’arte di prendersi cura di sé

IMG_20140703_191338

Gli antichi Greci, da cui discende la nostra cultura, lo tenevano ben presente.

Come posso prendermi cura degli altri, se prima non ho cura di me stesso?

E se “prendersi cura di sé” non fosse soltanto mangiare sano, prendersi un’aspirina quando si è raffreddati o andare in palestra due volte a settimana…? Continue reading